Contatti - Contacts
           Email   Instagram   Facebook


        
Jorit   è un graffiti artist originario di Napoli.
Hanno scritto su di lui le più grandi testate giornalistiche internazionali da the Guardian,BBC, Middle East Eye,TeleSur,Euronews.
Jorit è stato riconosciuto da critici internazionali come Achille Bonito Oliva e la sua attività artistica è divenuta materia di studi e trattati universitari.
Jorit affianca ad un profondo realismo e ad una grande padronanza tecnica del mezzo pittorico forti messaggi di natura sociale.
BIOGRAFIA
Jorit  ha iniziato a farsi conoscere a partire dal 2005 attraverso una serie di graffiti eseguiti a Napoli, nella periferia nord e nel centro storico. I primi lavori, pur esprimendo elementi di originalità stilistica, erano molto legati all espressione  tipica del Graffiti-Writing tradizionale.Jorit ha realizzato in questo primo periodo numerosissimi dipinti su treni su muri illegali e ha frequentato le Yard (depositi dei treni dove i writers sono soliti dipingere in maniera illegale su di essi) di molti paesi europei.
Nei primi anni l'attività pittorica di Jorit è affiancata da una costante militanza politica che lo porta ad entrare in contatto con i movimenti no global ed di rivendicazione dei diritti sociali.
A partire dal 2005 le opere di Jorit iniziano ad avvicinarsi sempre più ad uno stile più figurativo.Con il tempo pur non abbandonado mai del tutto il graffiti-writing. Jorit ha iniziato a concentrarsi prevalentemente sulla raffigurazione realistica del volto umano.
A partire dal 2008 inizia ad essere riconosciuto anche da alcuni musei e realizza una mostra al MACRO di Roma al Museo MAGMA e al PAN di Napoli inoltre espone in gallerie a Londra,Berlino,Sidney e Roma. Negli anni duemila e duemiladieci l'attività di Jorit si internazionalizza sempre di più, ma resta principalmente legata alla strada e alla fruizione gratuita e per tutti.
Da 2013 in poi l’attenzione di Jorit si concentra esclusivamente sulla raffigurazione realistica del volto umano che inizia a marchiare con due strisce rosse sulle guance,che rimandano a rituali magici/curativi africani in particolare alla procedura della scarnificazione, rito iniziatico del passaggio dall’infanzia all’età adulta legato al momento simbolico dell’entrata dell’individuo nella tribù. Raffigura sui muri nelle città che visita per il mondo persone del posto, e le marchia,tramite il rito pittorico facendole entrare a suo dire nella ”Human Tribe”.

OPERE
Africa
Nel 2005 compie il suo primo viaggio in Africa continente che lo colpisce profondamente e che visiterà per sette volte alcune con permanenze molto lunghe.
In Tanzania dipinge nel piccolo villaggio di Pande  vicino Da el Salamm, studia e poi collabora con la scuola internazionale d’arte Tinga Tinga di Dar es Salaam, il contatto con questi artisti dal grande talento tecnico e creativo lo spingono ad affinare le sue capacità pittoriche in particolare nella cura dei particolari.
Centro e Sud America
Argentina
Nel 2017 Jorit realizza a buonos Aires il ritratto di Santiago Maldonado attivista argrntino per i diritti del popolo Mapuche morto in seguito a scontri avvenuti con la germanderia Nazionale,negli stessi giorni in cui realizza l'opera partecia a  manifestazioni di protesta antigovernative in rivendicazione dei diritti del popolo mapuche e contro lo smantellamente dello stato sociale del paese sudamericano.
Bolivia
Nel 2017 realizza nella città di Cochabamba in Bolivia una donna con i costumi tipici locali e una dicitura "Agua Santa" sulla sua pagina facebbok spiega il collegamento dell'opera con l'enorme mobilitazione popolare  avvenuta nel 2000 nella stessa città in seguito alla privatizzazione dell' acqua , lotte che hanno poi portato il controllo dell' approvvigionamento idrico di nuovo in mani pubbliche con un ritorno dei prezzi a livelli sostenibili.
Aruba
Nel 2017 nell' isola caraibica di aruba realizza un omaggio all' attivista ambientale e leader del consejo Nacional de organizaciones Populares e indigenas, Bertha  Isabel assassinata in honduras nel marzo dell' anno precedente.
Cile
Nel 2017 realizza nella città di Santiago del Cile un ritratto del poeta e attivista politico Pablo Neruda.
realizza altre opere in sud e centro america in Perù in Messico e a Cuba.
Nord America
Negli Stati Uniti d'America realizza numerose opere a New York a partire dal 2013 partecipa all' art basel di Miami del 2017 realizza altre opere a Las Vegas e Sacramento in California.
San Francisco
Nel 2017 a San Francisco nell'50 anniversario dell' raduno Hippy può grande della storia la "Summer of Love" realizza un opera dal titolo ironico "Summer of Homless" in cui raffigura un aziano senzatetto. L'opera ispirata dal numeroso numero di senza tetto presenti nel quartiere di Tenderloin di san francisco dove è situata.
Cina
Nel 2017 realizza un opera di grandi dimensioni nella città cinese di Shenzhen nella residenza d'artista presso il Jardin Orange.
Italia
I
n italia Jorit è attivo principalmente a Napoli dove realizza enormi dipinti su facciate cieche di palazzi di periferia e anche nel centro storico.
Le più note sono "Ael" opera riconosciuta come la prima di grandi dimensioni nella città partenopea di grnadezza di 4 piani e che raffigura il volto di una bambina probabilmente di etnia Rom.
"Gennaro" opera situata nel centro storico di Napoli in cui Jorit ispirandosi al modus operandi di Caravaggio utilizza il volto di un operaio di nome Gennaro per impersonificare il santo padrono di Napoli San gennaro a pochi passi dal duomo e dalla capella dedicata allo stesso.
Diego e Niccolò nel 2018 completa l' opera iniziata l'anno prima sulle facciate cieche del cosidetto "Bronx" una struttura architettonica di 10 piani  purtoppo famosa per episodi legati all' attività criminale.
Qui grazie al supporto dei gruppi del tifo organizato (ultras) realizza il volto del calciatore Diego armando Maradona che lo ringrazierà pubblicamente per l'omaggio e il volto di un bambino autistico di nome Niccolò.
Palestina
Nel 2018 realizza un dipinto raffigurante la giovane attivista Ahed Tamimi  sulla barriera di separazione israeliana nei pressi di Betlemme. L'opera gli costerà 24 ore di prigionia nelle carceri israeliane e un foglio di via dal territorio israeliano di 10 anni.
Nel mondo realizza altre opere in Spagna,Portogallo,Inghiltetta,Australia,Norvegia,Olanda,Germania,Francia e Grecia.

________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Jorit 
is a graffiti artist originally from Naples.
He wrote about him the greatest international newspapers from the Guardian, BBC, Middle East Eye, TeleSur, Euronews.
Jorit has been recognized by international critics as Achille Bonito Oliva and his artistic activity It has become a subject of university studies and treatises.
Jorit combines a profound realism and a great technical mastery of the pictorial medium with strong messages of a social nature. 
BIOGRAPHY
Jorit began to make itself known starting from 2005 through a series of graffiti executed in Naples, in northern suburbs and in the historic center. The first works, although expressing elements of stylistic originality, were very tied to the typical expression of the traditional Graffiti-Writing.
Jorit has made in this first period many paintings on trains on illegal walls and has attended the Yard (train depots where the writers are usual illegal painting on them) of many European countries. In the early years Jorit's painting activity is flanked by a constant political militancy that leads him to get in touch with the no global movements and to claim social rights. starting from 2005 the works of Jorit begin to get closer and closer to a more figurative style. With time it never abandoned graffiti writing. Jorit began to focus mainly on the realistic depiction of the human face. Starting in 2008, he began to be recognized by some museums and he created an exhibition at the MACRO in Rome at the MAGMA Museum and at the Naples PAN, he also exhibited in galleries in London, Berlin, Sydney and Rome. In the years two thousand and two thousand, Jorit's activity is increasingly internationalized, but remains mainly linked to the road and to free use and for everyone. From 2013 onwards, Jorit's attention is focused exclusively on the realistic representation of the human face that begins to mark with two red stripes on the cheeks, which refer to magical rituals making them come to his say in the "Human Tribe".

WORKS
Africa
In 2005 he made his first trip to Africa which deeply affects him and that he will visit seven times with very long stays.
In Tanzania he paints in the small village of Pande near Da el Salamm, he studies and then collaborates with the Tinga Tinga international art school of Dar es Salaam, the contact with these artists with great technical and creative talent push him to refine his painting skills in particular in the care of details.
Central and South America
Argentine
In 2017 Jorit realizes in Buenos Aires the portrait of Santiago Maldonado activist argrntino for the rights of the Mapuche people died following clashes with the National Germans, in the same days in which he realizes the work partecia to demonstrations of anti-government protest in claiming rights of the Mapuche people and against the dismantlement of the social status of the South American country.
Bolivia
In 2017 he realizes in the city of Cochabamba in Bolivia a woman with typical local costumes and a phrase "Agua Santa" on her facebbok page explains the connection of the work with the huge popular mobilization occurred in 2000 in the same city following the privatization of the 'water, struggles that then brought control of the water supply back into public hands with a return of prices to sustainable levels.
Aruba
in 2017 in the Caribbean island of Aruba realizes a tribute to the environmental activist and leader of the consejo Nacional de organizaciones Populares and indigenas, Bertha Isabel murdered in honduras in March of the previous year.
Chile
in 2017 he realizes in the city of Santiago de Chile a portrait of the poet and political activist Pablo Neruda.
he carries out other works in South and Central America in Peru, Mexico and Cuba.
North America
In the United States of America he made several works in New York starting from 2013 he participated in the art basel in Miami in 2017 he realizes other works in Las Vegas and Sacramento in California.
San Francisco
In 2017 in San Francisco on the 50th anniversary of the Hippy gathering, the "Summer of Love" makes a work with the ironic title "Summer of Homless" in which it depicts an elderly homeless person. The work is inspired by the large number of homeless people in the Tenderloin district of San Francisco, where it is located.
China
in 2017 he realizes a large-scale work in the Chinese city of Shenzhen in the artist's residence at the Jardin Orange.
Italy
In Italy Jorit is mainly active in Naples where he makes huge paintings on blind facades of suburban buildings and also in the historic center.
The best known are "Ael", a work recognized as the first large in the 4-storey city of Naples, which depicts the face of a girl probably of a Roma ethnicity.
"Gennaro" operates in the historical center of Naples where Jorit, inspired by Caravaggio's modus operandi, uses the face of a worker named Gennaro to impersonate the saint master of Naples San gennaro, a few steps from the cathedral and the chapel dedicated to it.
In 2018 Diego and Niccolò completed the work begun the year before on the blind facades of the so - called "Bronx", a 10 - storey architectural structure that is famous for episodes linked to criminal activity.
Here, thanks to the support of the organized typhus groups (ultras), he realizes the face of the football player Diego Armando Maradona who will publicly thank him for the homage and the face of an autistic child named Niccolò.
Palestine
In 2018 he painted a painting depicting the young activist Ahed Tamimi on the Israeli separation barrier near Bethlehem. The work will cost him 24 hours of imprisonment in Israeli prisons and a 10-year-old street sheet from Israel.
In the world he realizes other works in Spain, Portugal, Inghiltetta, Australia, Norway, Holland, Germany, France and Greece.